Illuminare con i led spot. Il sapiente uso delle luci d’accento

Illuminare con i led spot: La luce, nella nostra interpretazione progettuale, deve esaltare il disegno architettonico in cui si inserisce, amplificando la suggestione data dagli arredi, dai materiali e dalle finiture che si trovano all’interno di un’abitazione, di un albergo, di un ristorante.

Da questo concetto ha preso vita una modificazione nel modo di pensare l’illuminazione modificando le tecniche progettuali proprie degli anni passati, quando si cercava un livello di illuminamento pressochè omogeneo degli ambienti.

Le lampade a luce diffusa, come può essere una sospensione in vetro, o una lampada da incasso diffondente, hanno lasciato il passo a un maggiore controllo del fascio ottenuto attraverso un implemento di utilizzo delle ottiche nei LED SPOT.

Contemporaneamente è cambiato il modo di distribuire i corpi illuminanti all’interno di un ambiente, che non vengono più posizionati in maniera indiscriminata e uniforme, ma vanno contestualizzati e posizionati coerentemente alla disposizione dei mobili, delle opere d’arte o più semplicemente in base ai differenti materiali scelti nel progetto. Questo comporta ovviamente una maggiore difficoltà per il progettista che si occupa di lighting design, e una maggiore competenza necessaria, ma il risultato ripagherà di ogni sacrificio impiegato.

luce d'accento o spot led

L’intento del progettista illuminotecnico non è più soltanto illuminare un ambiente, ma emozionare colui che vi entra in contatto. Per far ciò andremo a concentrare la luce dei nostri SPOT A LED maggiormente su un quadro, una statua, una libreria, o semplicemente una parete rivestita in legno o marmo, lasciando in ombra le zone di passaggio, o le zone circostanti, con un livello di illuminamento inferiore. Questo è esattamente il concetto della “Luce d’Accento” a noi tanto caro.

L’accento deve essere posto su quello che noi light designer desideriamo risaltare di un ambiente, in modo da focalizzare con decisione l’attenzione dell’utente.

L’avvento del LED, e in particolare i Led Spot, che negli anni ha soppiantato le tradizionali lampade a incandescenza e alogene, ha semplificato notevolmente il compito del designer, perché è molto più semplice trovare apparecchi che prevedono già di serie la personalizzazione dei fasci di luce con ottiche che oscillano dai 6/8 gradi ( Spot ), utilizzate per creare una luce estremamente concentrata e suggestiva, fino ai 120° ( Flood ) per una diffusione più larga e omogenea.

L’utilizzo di proiettori con la testa orientabile, ci permette, di essere flessibili modificando il puntamento del fascio di luce in un ambiente. Ciò rende immediato indirizzare l’attenzione su punti focali diversi, modificando in questo modo l’architettura di un luogo con un semplice gesto.

“La luce modifica la percezione dello spazio con la sua sola presenza“

Il concetto della Luce d’accento può essere utilizzato con ottimi risultati in ogni ambito progettuale e in ogni ambiente.

Di seguito inseriremo alcune immagini esplicative, e le commenteremo, in modo da dare delle indicazioni progettuali semplici da seguire per tutti. Allo stesso tempo suggeriremo alcuni prodotti adatti allo scopo che ci prefissiamo.

spot led da incasso UT

Possiamo notare in questa immaginare l’uso dello spot led da incasso UT [Scopri il prezzo!] della FLOS per dare accento ai prodotti esposti sulle mensole in legno dello show room. La luce in questo caso risalta il prodotto e lo evidenzia rispetto al resto dell’ambiente.

Vediamo qui un’applicazione della luce spot con led integrato prodotta dall’incasso Shot Light M [Scopri il prezzo!] di Arkoslight. Il progettista risalta il piano del tavolo concentrando la luce su di esso e mantenendo una luce più soffusa nell’ambiente circostante.

Per risaltare un punto focale della vostra abitazione, sia esso un quadro, come in questo caso, o qualsiasi altro voi desideriate, potete utilizzare anche degli spot esterni orientabili come questo. IO Surface [Scopri il prezzo!] di Arkoslight

Davide Groppi ha fatto della luce d’accento il filo conduttore di tantissimi suoi corpi illuminanti. La sua Miss Sospensione [Scopri il prezzo!] è il perfetto esempio di come indirizzare il fascio di luce su un oggetto esaltandolo.

Anche una semplice lampada da tavolo [Scopri il prezzo!], come questa di Anglepoise, può essere adatta al nostro scopo.


SE SIETE INTERESSATI AD UNA CONSULENZA TECNICA NON ESITATE A CONTATTARCI PER RICHIEDERE UNA VIDEO-CONSULENZA GRATUITA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.