Lampade ricaricabili il nuovo trend dell’illuminazione

lampade ricaricabili

Senza fili e con batteria ricaricabile, la lampada da tavolo dal tratto naturalistico si sposta con la semplicità di un gesto per offrire scenari sempre nuovi.

lampade ricaricabili

Lampade ricaricabili il nuovo trend dell’illuminazione:

La continua evoluzione del mondo LED ha consentito a molte aziende di investire in progetti di design, sfruttando al massimo la funzionalità e la tecnologia che ha consentito di ricaricare le lampade con un semplice cavetto, proprio come si ricarica il cellulare.

lampada ricaricabileLe lampade a batteria ricaricabili non hanno filo e si spostano comodamente in un solo gesto da una parte all’altra della casa, servono come luce supplementare e aggiuntiva per illuminare un’area specifica parzialmente in ombra o comunque non sufficientemente illuminata.

Grazie alle innovazioni tecnologiche le lampade senza fili ricaricabili sono ormai diventate una vera e propria tipologia di illuminazione. Se un tempo un tempo erano solo luci d’emergenza o da campeggio oggi le troviamo spesso al ristorante per illuminare i tavoli. La luce è spesso dimmerabile, con differenti gradi di intensità per portare una luce soffusa o al contrario una luce più intensa dove e quando serve.

Apparecchi luminosi, spesso anche con forme eleganti, cordless, da sistemare ovunque, sia in interni sia in outdoor, hanno un’autonomia variabile che generalmente arriva attorno alle 9 ore, alcuni casi fino alle 16 ore di autonomia.

Oltre all’uso più diffuso al momento in mezzo alla tavola, le lampade senza fili le ritroviamo anche sul comodino. Una posizione strategica perché da punto luce fondamentale accanto al letto, si possono anche trasformare, in caso di necessità, in una lanterna notturna.

Ecco un elenco delle lampade portatili più note al momento

Tra le più cercate lampada ricaricabile da tavolo Poldina, con corpo in alluminio verniciato disponibile nei colori bianco opaco, corten, foglia oro, foglia argento, foglia rame, arancione, rosso, blu avio, rosa e verde salvia; diffusore in policarbonato e fonte luminosa a LED. La collezione Poldina ha un grado di protezione IP54 che la rende adatta sia all’uso interno che esterno. La durata della batteria è garantita per più di 9 ore.

Il brand Ai Lati del gruppo Zafferano presenta altri modelli nel catalogo lampade ricaricabili: Ofelia e Olivia sono gli ultimi modelli anch’essi ricercati! Altri modelli molto particolari per la loro forma o per le speciali finiture metallizzate sono Pina, Dama, e SisterLight

lampada ricaricabile ai lati olivia

Twiggy e Diogene del brand Logica di Marino Cristal, sono due lampade da appoggio che si contraddistinguono per le forme lineari ed allungate. Le loro figure minimali si coniugano con un’assortita gamma di colorazioni disponibili, rendendole a volte sobrie e raffinate, altre volte leggere e giocose. Adatte per interno ed esterno, sono resistenti all’acqua ed alla polvere; possono essere spostate secondo necessità grazie alla batteria ricaricabile che garantisce più di nove ore di luce. Qualsiasi sia la situazione, Twiggy e Diogene sono sempre pronte per illuminarla.

Anche Flos dispone di differenti modelli di lampade ricaricabili a luce diretta come Bon Jour Unplugged di Philippe Starck che si ricarica con cavo micro USB e garantisce 6 ore di autonomia. Sulla base della lampada per uso interno è possibile selezionare la funzione dimmer dotata di quattro modalità di illuminazione più o meno intensa.

lampada ricaricabile tetatet

Da non dimenticare la lampada ricaricabile di Davide Groppi Tetatet, vincitore del compasso d’oro 2013, una lampada ricaricabile per trasformare ogni tavolo in un luogo d’incontro e d’amore e con una qualità di luce stupenda.

Eccovi qualche esempio:


SE SIETE INTERESSATI AD UNA LAMPADA RICARICABILE NON ESITATE A CONTATTARCI PER RICHIEDERE COSTI E DISPONIBILITA’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.