Eclisse Artemide

eclisse artemide

Eclisse Artemide di Vico Magistretti realizzata nel 1965 è senza ombra di dubbio, una delle lampade che preferisco che mi ha accompagnato dagli studi universitari fino a ora che sono diventato genitore. Che io ricordi è sempre stata con me e sono sicuro che accompagnerà a lungo anche mio figlio.

 artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse

É un piccolo e grazioso oggetto cinetico che muovendosi modifica le sue prestazioni: una lampada da comodino che permette di regolare la luce manualmente in tutta semplicità.
L’idea nasce dal ricordo delle lanterne dei minatori, o meglio della lanterna cieca dei ladri: quella, come dice lo stesso Vico Magistretti, che “si vede in certi film, come I Miserabili, con dentro una candela e con uno sportello che si apre e si chiude”.
Il progetto e il design è formato da forme semplici, essenziali, pure e geometriche: tre semisfere, una delle quali funge da base d’appoggio, un’altra da calotta fissa e la terza, quella più piccola e interna, gira su un perno centrale, consentendo la regolazione del flusso luminoso.

Rievocando alla perfezione una piccola eclisse di Luna.

 

artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse artemide eclisse

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.